Archivi tag: TRAVAGLIO

LITE IN DIRETTA TELEVISIVA TRA TRAVAGLIO E LORENZIN SU MOVIMENTO CINQUE STELLE E SPELACCHIO

Aria tesa a Otto e Mezzo. Beatrice Lorenzin Marco Travaglio non se le mandano a dire parlando di De Benedetti, Spelacchio, Roma a Cinque Stelle e dei governi che verranno.

Il battibecco inizia quando Beatrice Lorenzin parla di Matteo Salvini. “Cinque anni c’era Maroni e aveva cifre molto diverse”, dice il ministro della Salute. Ai microfoni di Lilli Grubersu La7 c’è anchye Marco Travaglio in collegamento dalla redazione del Fatto Quotidiano: “Cinque anni fa c’era Salvini, che è diventato segretario della Lega nel dicembre del 2013”, dice il direttore (sbagliando, peraltro: cinque anni fa, nel gennaio 2013, c’era ancora Roberto Maroni alla guida del Carroccio).

Ma non è questo il punto. Presto la discussione si sposta sul governo di cui la Lorenzin ha fatto parte. “Quelli che ci hanno portato al disastro attuale li abbiamo già sperimentati – dice Travaglio – dire che gli altri ci porterebbero ad un disastro peggiore si può dire, ma mancano le controprove finché non si proverà un governo a Cinque Stelle”.

“Abbiamo già Spelacchio”, interviene il ministro. “Il fatto che lei parli di Spelacchio invece dell’insider trading di Renzi a De Benedetti la dice lunga su come siete ridotti – ribatte il direttore – Si sono dedicati più titoli ad un albero rinsecchito che non agli scandali finanzari e bancari” (guarda il video).

Fonte: qui

Il video

SCONTRO SALLUSTI E TRAVAGLIO IN DIRETTA TV: “GRILLO È IL TUO PADRONE”

Scontro acceso tra Alessandro Sallusti e Marco Travaglio, ospiti di Giovanni Floris a DiMartedì, su La7.

Il direttore del Giornale attacca il collega del Fatto quotidiano con una battuta: “Travaglio espone bene le idee del suo padrone Beppe Grillo“.

A quel punto Travaglio replica velenoso: “Io non ho nessun padrone, ci paghiamo lo stipendio da soli”.

Poi Sallusti riprende il discorso sulla legge elettorale e dice: “I grillini vinceranno le elezioni se avranno convinto gli elettori con i loro programmi. Stesso discorso vale per Silvio Berlusconi“.

Fonte: qui

Il video

REFERENDUM, TRAVAGLIO: “PRODI? HA CAMBIATO IDEA, MI AVEVA DETTO CHE VOTAVA NO”

“Prodi ha cambiato idea, mi aveva detto che votava NO al referendum“. A parlare è il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio, ospite di Un Giorno da Pecora su Rai Radio1.

“Bisognerebbe chiedere a lui – sottolinea – perchè ha cambiato idea, ci sono tante conversioni last minute in questo momento. Un mese fa Prodi aveva detto che voleva restare fuori dalla contesa e che non avrebbe detto per chi votava nemmeno sotto tortura.

Evidentemente – prosegue – c’è qualche fattore esterno che pesa più della tortura, e che gli ha fatto cambiare sia idea sul NO sia sul fatto di dire come avrebbe votato”. Riguardo al voto di Michele Santoro “Non l’ho capito”, “Sembrerebbe” più per il SÌ ammette Travaglio:

“Ognuno fa le sue scelte”. A chi gli ricorda che Santoro ha detto che è ridicolo che tutto il Fatto Quotidiano voti NO, Travaglio replica “Forse lo legge con distrazione: non si è reso conto che è uscita una sua intera pagina, a sua firma, dove criticava il NO.

E non si è accorto che per tutta l’estate abbiamo intervistato una decina di professori favorevoli al SI” Travaglio comunque esclude litigi con Santoro: “No, no, assolutamente”.

Fonte: qui