Archivi tag: ORGASMO

ORGASMO FEMMINILE? A FARE LA DIFFERENZA NON SONO LE DIMENSIONI…

ROMA – Libere, disinibite, ma con sentimento. Secondo Erosfem, un’indagine condotta su oltre 1200 italiane tra i 18 e i 50 anni, le donne ricercano l’orgasmo in maniera più disinibita rispetto al passato, ma il vero motore resta sempre il sentimento.

 Come riporta L’Espresso, lo studio condotto dai sessuologi Roberto Bernorio e Milena Passigato è raccolto in un saggio edito da Franco Angeli “Il piacere al femminile. Miti e realtà della funzione orgasmica della donna”.

E dai risultati ermergerebbe come le donne siano sempre più consapevoli e ricerchino il piacere senza imbarazzi.

Una donna su due non riuscirebbe a raggiungere l’orgasmo con la sola penetrazione, ma avrebbe bisogno anche della stimolazione clitoridea. Inoltre, la ricerca sdogana un vecchio tabù.

Il 52 per cento delle intervistate afferma di aver provato il sesso anale. Le donne dunque sono sempre più consapevoli del proprio corpo, ma il desiderio sessuale parte in ogni caso dalla testa e dal modo in cui un uomo le corteggia. 

Fonte: qui

NASCE IL PRIMO “ORGASMOMETRO”: IL TEST ITALIANO PER DEFINIRE L’INTENSITÀ DELL’ORGASMO FEMMINILE (Ma va là!)

Nasce il primo “orgasmometro” ed è tutto italiano.

Si tratta di un test messo a punto per misurare l’intensità del piacere femminile, uno strumento usato da medici per svelare eventuali problemi e che aiuta a comprendere il livello di coinvolgimento della donna nel rapporto fisico.

L’orgasmometro è stato ideato dagli specialisti della Società italiana di andrologia e medicina della sessualità (Siamis) ed è stato illustrato a Roma nel corso del loro congresso.

Emmanuele Jannini, coordinatore del gruppo di ricercatori, spiega che “l’orgasmometro femminile prevede una scala da uno a dieci, da minime sensazioni al massimo grado di piacere, ed è sulla falsa riga del test per la valutazione del dolore.

Esprime – continua – una somma di giudizi soggettivi, riferiti dalla paziente, e i dati mostrano che alla fine svela chiaramente eventuali problemi di natura sessuale”.

Fonte: qui

ORGASMO FEMMINILE, LA RICERCA: IL RAGGIUNGIMENTO DELL’APICE ACCRESCE DEL 15% LA POSSIBILITÀ DI CONCEPIRE

Gli scienziati della “University College Cork” hanno studiati gli orgasmi auto-indotti di alcune donne per due mesi, scoprendo che il raggiungimento dell’apice accresce del 15% la possibilità di concepire.

L’orgasmo quindi non è più solo piacere, adesso entra in stretto rapporto anche con la fertilità.

L’esperimento ha coinvolto donne tra i 26 e i 52 anni, alle quali è stato chiesto di masturbarsi, ognuna a casa propria, per un certo lasso di tempo; durante il “lavoretto” le donne dovevano inserire, orgasmo o non orgasmo, un simulatore di seme (un lubrificante a base di acqua) e successivamente, grazie ad alcuni dispositivi, gli scienziati hanno così potuto misurare la quantità di seme trattenuta.

I risultati hanno mostrato che le donne che avevano raggiunto l’orgasmo avevano trattenuto all’interno molto più lubrificante, e di conseguenza, in una possibile fecondazione, avrebbero trattenuto più seme, aumentando così le probabilità di concepire.

Gli studiosi vorrebbero espandere l’esperimento su larga scala per poterne confermare l’esito.

Fonte: qui