Archivi tag: moto

SCAPPA DALLA POLIZIA IN MOTO MA PUBBLICA IL VIDEO: DENUNCIATO E VIA 117 PUNTI

Pensava che la velocità della sua moto fosse sufficiente per beffare la legge. Ne era così certo che, sfuggito alla polizia, aveva messo in Rete il video della sua fuga. La polizia, con calma, lo ha cercato online per mesi ed è risalita oggi a lui.

Si tratta di un 19enne di Como, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e decurtato di 117 punti dalla patente.”Non mi prenderanno. Grazie”, canticchiava nel filmato postato ad agosto. E invece, appunto, lo hanno preso eccome. È successo a Montorfano, in provincia di Como.

Ad agosto il 19enne – in sella a una moto senza targa – non si era fermato all’alt di una pattuglia della polizia stradale di Como ed era riuscito a scappare. Il giovane, alla vista degli agenti, aveva dato gas ed era scappatao a zig zag nel traffico cittadino.

A tradirlo però quella piccola telecamere piazzata sul casco. I poliziotti l’hanno vista e hanno pensato che lui prima o poi si vantasse online della sua azione.

È stato proprio quel video  a incastrarlo. Grazie ad alcuni dettagli, come la moto e il casco, gli agenti hanno individuato il 19enne che, quando è stato fermato, aveva con sé una modica quantità di marijuana.

Fonte: qui

Il video

BRASILE: POLIZIOTTO FUORI SERVIZIO UCCIDE UN LADRO CHE GLI STAVA RUBANDO LA MOTO AL SEMAFORO – VIDEO, FAI ATTENZIONE IMMAGINI ESPLICITE

Un agente fuori servizio stava guidando la sua moto quando, bloccato nel traffico, viene avvicinato da un uomo che lo minaccia e gli ruba la moto.

Salito sul mezzo, il ladro fa per allontanarsi ma viene raggiunto dall’agente che gli spara numerosi colpi di pistola, uccidendolo.

È successo a Rio de Janeiro.

Fonte: qui

Fai attenzione video esplicito

SENATRICE CADE DALLA MOTO IN UN INCIDENTE, IN QUATTRO SCENDONO DALL’AUTO E LA PICCHIANO A SANGUE

Una senatrice è stata brutalmente picchiata da quattro uomini dopo un incidente d’auto che ha coinvolto la motocicletta sulla quale viaggiava la donna e una vettura con a bordo i quattro passeggeri.

Come scrive LEGGO: L’incidente è avvenuto a 150 km da Città del Messico, a Valle del Bravo City, dove la 39enne Ana Gabriela Guevara stava guidando la sua Harley Davison prima che una Dodge Voyager la colpisse, facendola cadere dal mezzo.

La senatrice si è rimessa in piedi e anche l’automobilista è sceso dall’auto. Da lì ne è nata una discussione, e anche gli altri tre passeggeri sono arrivati a dare man forte all’amico. Dalle parole, il gruppetto è passato alle mani: un assalto raccapricciante, con pugni al petto e alla testa.

Parlando dell’attacco, la Guevara ha detto: “Quando ho chiesto loro di fermare l’auto per chiamare la compagnia di assicurazione – dal momento che ho pensato che fosse un incidente – quattro uomini sono scesi dalla macchina e hanno iniziato a picchiarmi con violenza, insultandomi perché sono una donna in sella a una moto”.

Fonte: qui

A 300 ALL’ORA IN MOTO SULLE STRADE DEL TRENTINO E POSTA IL VIDEO SU FB: RAFFICA DI INSULTI

Sale in moto e poi posta su Facebook il resoconto video delle sue imprese spericolate per le strade.

 A quasi 300 chilometri all’ora in moto sulle strade del Trentino, con viaggio ripreso da una telecamera a bordo e pubblicato sul social network, a disposizione di tutti:

Il video è su un profilo a nome Max Wrist, con centinaia di commenti, sia in inglese che in italiano, pochi di plauso, molti di rimproveri e di insulti per il rischio che comporta per gli altri utenti della strada.

A sottolinearlo, tra gli altri, i quotidiani locali del Trentino. Secondo alcuni giornali dietro il nome Max Wrist ci sarebbe un militare della caserma Ederle di Vicenza, di nome Eddy McMahel.

Fonte: qui