Archivi tag: FAST AND FURIOUS

FUGA STILE “FAST AND FURIOUS”: INSEGUIMENTO E SCHIANTO CHOC A MILANO – VIDEO

L’orologio della telecamera di video-sorveglianza segna le due e undici minuti. È la notte del 2 novembre.

Le strade di Milano sono deserte e si scorre veloci, forse troppo. Siamo in via Giambellino, incrocio con Gentile Bellini. Le immagini dello schianto fanno impressione: mentre un’auto cerca di attraversare la strada, un’altra la investe a tutta velocità. Sulla strada schizzano come biglie impazzite i rottami e le vetture rotolano come trottole sull’asfalto. Una, due, tre volte (guarda il video choc).

Le notizie su quanto successo sono ancora frammentarie. Secondo fonti investigative, l’uomo alla guida dell’auto (un 40enne napoletano) era ubriaco al punto da cercare di rompere un posto di blocco della polizia stradale. Tutto inizia in autostrada. La volante della Polstrada cerca di fare un controllo, ma l’autista scappa a tutto gas lungo la strada ad alta percorrenza. Poi entra in città.

Il contachilometri continua a segnare velocità sostenute. Una radiomobile dei carabinieri avvista il fuggitivo e inizia a tallonarlo. Non conosce i motivi della folle corsa, ma si lancia comunque all’inseguimento. Su via Giambellino l’autista sbronzo imbocca la corsia preferenziale riservata ai tram, un tratto in cui manca l’asfalto ed è sostituito dall’erba che cresce tra le rotaie.

Qui avviene lo schianto. La seconda auto sta percorrendo via Gentile Bellini. Quando incrocia via Giambellino deve attraversare la strada (e i binari del tram) per imboccare il cavalcavia Santa Rita. Si ferma per controllare che non sopraggiunga nessuno. Non si accorge però che dalla sinistra (in direzione periferia) galoppa la macchina impazzita guidata dall’ubriaco. In una frazione di secondo il tremendo impatto.

La vettura ferma in mezzo alla strada viene colpita all’altezza del posto del guidatore. In cielo schizzano grossi frammenti di lamiera. L’auto impazzita, invece, sbatte contro un palo della segnaletica, si capotta e rotola lungo i binari del tram. Il 40enne scende dal veicolo per scappare a piedi. Nel video si vede un’ombra aprire la portiera e correre via, ma la fuga non durerà a lungo. Sul posto arriva la gazzella dei carabinieri che riesce bloccare il fuggitivo (poi consegnato in custodia alla polizia stradale).

L’incidente non è stato senza conseguenze. A condurre i rilievi del caso sono stati gli agenti della Polstrada. L’altro conducente coinvolto nello schianto è stato trasportato in codice giallo all’ospedale. Non si hanno notizie, al momento, sul suo stato di salute.

Fonte: qui

Il video