CASALINO E L’AUDIO SHOCK: “SENZA REDDITO CITTADINANZA PRONTI A FAR FUORI TECNICI MINISTERO ECONOMIA”

Dopo l’intercettazione con le minacce di Rocco Casalino ai funzionari del ministero dell’Economia che “devono trovare i soldi sennò li facciamo fuori”, il Movimento Cinque Stelle ha preso le difese del portavoce di Palazzo Chigi: “Quello che è stato ripetuto per l’ennesima volta ai giornalisti De Angelis e Salvatori da Rocco Casalino, e che oggi campeggia su tutti i giornali – si legge in un post del Blog delle stelle – era la linea del Movimento 5 Stelle detta e ridetta in tutte le salse. Siamo assolutamente convinti (ed è sotto gli occhi di tutti) che nei ministeri c’è chi ci rema pesantemente contro”.

I grillini accusano: “uomini del Pd e di Berlusconi messi nei vari ingranaggi per contrastare il cambiamento, in particolare il reddito di cittadinanza che disintegrerà una volta per tutte il voto di scambio. La spalla di questi uomini del sistema sono i giornali del sistema. Difendono tutti gli stessi interessi: i loro. Il Movimento 5 Stelle difende quelli dei cittadini”.

Fonte: qui

Il video