LA PRIORITÀ ANNUNCIATA DEI DEMOCRATICI? UNA RACCOLTA FIRME PER L’INTRODUZIONE DELLA LEGGE PER L’EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA NELLE SCUOLE … Ma va là!

“Ho firmato la legge d’iniziativa popolare per l’introduzione dell’ora di educazione alla cittadinanza nelle scuole di ogni ordine e grado, proposta da tanti sindaci con Dario Nardella, primo cittadino di Firenze”.

Ad annunciarlo su Facebook è il segretario del Pd Maurizio Martina che si pone l’obiettivo di raccogliere almeno 50mila firme “per poter condividere questa giusta idea con tanti cittadini e portarla all’attenzione del Parlamento”.

“Chiederò – aggiunge – ai circoli PD di tutta Italia di sostenere la raccolta firme promuovendo ovunque iniziative di raccolta delle adesioni. Penso che sia decisivo rafforzare nelle nostre scuole l’educazione civica per sviluppare la piena responsabilità alla cittadinanza, nei diritti e nei doveri, a partire proprio dalla partecipazione attiva dei nostri ragazzi“. Per Martina la proposta di Nardella è importante per contrastare il governo gialloverde che intende approvare “norme pericolose per il commercio facile delle armi”.

Fonte: qui

Il post