FIDANZATINO EROE: SALVA LA SUA RAGAZZA 17ENNE DALLO STUPRO IN SPIAGGIA

FIdanzatino eroe: mette in fuga l’assalitore della sua ragazza di 17 anni colpendolo con una bottiglia di vetro sulla testa.

Un gesto estremo probabilmente dettato dalla disperazione, perché il marocchino 31enne era pronto a stuprare la monirenne conosciuta sulla spiaggia di Castellaneta, in provincia di Taranto.

La ragazzina era stata sopraffatta, di lì a pochi secondi la violenza sessuale sarebbe stata consumata. L’ennesima di quest’estate. Ma il fidanzatino non ha potuto resistere a quqanto stava per subìre la sua ragazza, così ha afferrato la bottiglia ed è riusciton ad evitare il peggio per sé e per la 17enne già sotto choc.

I carabinieri hanno poi rintracciato lo stupratore, che è andato a farsi medicare in ospedale. Aveva già precedenti per il reato di violenza sessuale.

Fonte: qui