UCCISO IN STRADA CON CINQUE COLPI DI PISTOLA A VICENZA

Un uomo di 39 anni, Enrico Faggion, è stato ucciso a Trissino (Vicenza) con cinque colpi di arma da fuoco. Prima di sparare, il presunto omicida, Giancarlo Rigon, 59 anni, ha avvicinato la vittima costringendola a scendere dalla sua auto, una Kia.

Il killer è poi scappato a bordo di una Mercedes. La sua fuga è durata poco: il 59enne, infatti, si è suicidato con la stessa pistola usata contro Faggion.

Dopo un violento litigio, l’assassino ha estratto una pistola e ha fatto fuoco cinque volte. Secondo i media locali, Faggion si sarebbe dovuto sposare l’8 agosto. Giancarlo Rigon era un orafo.

Nella sua vettura c’era un biglietto in cui impartiva alcune disposizioni per la sua sepoltura, senza altri riferimenti. Le indagini, tra le altre piste, seguono quella di un contrasto tra i due dovuto a motivi economici.

Fonte: qui