TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI CLANDESTINAMENTE IN ITALIA DAL NORD AFRICA

”La minaccia terroristica non è diminuita, dobbiamo essere certi che non vi siano attraversamenti delle frontiere dell’Ue non intercettati, perché questo va a scapito della sicurezza europea”.

Così il direttore esecutivo di Frontex, Fabrice Leggeri, al Parlamento europeo, parlando dell’operazione Themis. Leggeri ha spiegato che i velivoli di Frontex hanno rilevato flussi di migranti clandestini non intercettati da Algeria e Tunisia che sono sbarcati in Italia, che pongono ”preoccupazioni di sicurezza” e su cui si sta lavorando.

D’altra parte, l’assenza di controlli marittimi sulle imbarcazioni che salpano dal nord Africa verso le coste italiane è il prodotto del lassismo dei governi Pd al potere in Italia da quattro anni.

E il terrorismo islamico ne approfitta facendo arrivare i suoi peggiori e più pericolosi elementi.

Fonte: qui

SALE IL CONSENSO PER IL PRESIDENTE TRUMP: GLI AMERICANI APPROVANO I NUOVI DAZI

Sale il livello di approvazione per il presidente Donald Trump che, stando ad un nuovo sondaggio diffuso dalla Cnn, si assesta al 42% segnando il livello piu’ alto dai 100 giorni di presidenza.

In particolare, stando al sondaggio, se il 42% degli interpellati approva l’operato del presidente Trump, . Consensi che guadagnano sette punti percentuali rispetto a febbraio, con il 6% in piu’ sia fra i repubblicani (con un consenso che passa dall’80% all’86%) sia fra gli indipendenti (dal 35% al 41%).

Specialmente per le politiche economiche, con i dazi a difesa dei lavoratori americani, il consenso sale tra le fila di chi vota o votava democratico.

Fonte: qui

L’AUTO SENZA CONDUCENTE DI UBER INVESTE UN PEDONE: IL VIDEO DELL’INCIDENTE MORTALE RILASCIATO DALLA POLIZIA

La polizia di Tempe in Arizona ha diffuso il video dell’incidente in cui un’auto Uber senza conducente ha investito e ucciso una donna. L’azienda, che fornisce in tutto il mondo il servizio trasporto via app, ha immediatamente sospeso i test dei veicoli senza pilota.

La macchina che ha travolto la donna mentre stava attraversando la strada era in modalità autonoma ma con un guidatore a bordo, che però non è riuscito a intervenire in tempo per evitare l’incidente.

La prima parte del filmato è composta dalle immagini riprese dalla telecamera esterna dell’auto, e mostra i secondi che precedono l’incidente: Herzberg appare all’improvviso sulla strada mentre porta a mano la sua bicicletta.

La seconda parte ritrae invece l’interno della vettura e immortala la reazione di Rafaela Vasquez, la tester a bordo dell’auto che non è riuscita a riprendere in tempo i comandi per impedire la tragedia.

Fonte: qui

Il video

BERGAMO, UDITI DUE FORTI BOATI: SUI SOCIAL SI SCATENA LA PAURA

Due boati improvvisi a Rho e in tutto il Rhodense hanno fatto tremare a distanza di pochi secondi le finestre alle 11.15 di questa mattina, 22 marzo. Le segnalazioni sono arrivate da tutta Lombardia, tanto da intasare i centralini del 118 e delle forze dell’ordine.

L’ipotsi, confermata, è che si tratta di due aerei (caccia) che hanno infranto il muro del suono.

Si parla di “muro del suono” perché la resistenza dell’aria aumenta sempre di più con l’aumentare della velocità dell’aereo, e diventa elevatissima (quasi una barriera fisica) quando la velocità si approssima a Mach 1 (1200 km/h al livello del mare, 1050 km/h a 1100 metri di quota): in quel momento le molecole d’aria non fanno più in tempo a spostarsi per lasciare spazio all’aereo e vengono urtate, provocando il famoso fenomeno del “bang” sonico.

I sospetti ricadono sul volo AF671A della Airfrance che era in volo verso Parigi. Durante la fase di sorvolo della Valle d’Aosta, il velivolo ha compiuto una manovra non prevista. Per questo l’Aeronautica Militare ha fatto partire due Eurofighter per intercettare il volo francese. I Jet, partiti dalla base di Istrana vicino a Treviso, per raggiungere l’area hanno accelerato fino a Mach 1 rompendo il muro del suono a bassa quota.

Fonte: qui

Boom sonico jet video