TAIWAN, 22ENNE MUORE MENTRE FA SESSO: POSSIBILE ICTUS O INFARTO

Un ragazzo di 22 anni è morto per un sospetto ictus mentre stava facendo sesso con la sua ragazza. Il giovane ha cominciato a sudare e avere difficoltà respiratorie prima di perdere conoscenza della sua casa di Keelug, a Taiwan.

Come scrive LEGGO: La sua partner ha raccontato che erano le 5 del mattino, e che appena si è resa conto di quanto stava accadendo ha telefonato personalmente all’ambulanza.

“È caduto sul letto con un forte tonfo – ha raccontato Fu, 20 anni – l’ho toccato e chiamato il suo nome, ma non ha reagito”.  Anche se ancora non c’è una diagnosi ufficiale, i medici ritengono si sia trattato di ictus o infarto.

Il giovane, che si chiamava Huang, era in buona salute, anche se leggermente sovrappeso e appena guarito da un lieve raffreddore. Sarà l’autopsia a stabilire la causa del decesso.

 I medici si chiedono se il tempo insolitamente freddo degli ultimi giorni (il termometro ha raggiunto gli 11°, al di sotto della media locale) non abbia in qualche modo influito sul decesso e il Dr. Shih, responsabile del pronto soccorso del Keelung Chang Gung Memorial Hospital, ha avvertito che quando fa molto freddo sarebbe opportuno riscaldare prima il corpo con qualche esercizio e poi cominciare a fare sesso.

Fonte: qui