BATTUTO IL RECORD DI PARTECIPANTI AL CIMENTO, IL CONSUETO TUFFO DI SANTO STEFANO NELLE ACQUE DEL LEVANTE

Quest’anno il clima è tutto sommato mite e quindi non è stato difficile per gli amanti del Cimento invernale, abituati a sfidare temperature molto più rigide, a tuffarsi nelle acque a 14 gradi di Riva Trigoso, vicino a Sestri Levante, in Liguria.

Al netto delle assenze giustificate di alcuni assidui frequentatori di questa goliardica manifestazione, fermati dall’influenza, quest’anno, secondo gli organizzatori, è stato battuto il record di presenze:

più di 200 persone hanno deciso di sfidare le onde invernali per rinnovare simbolicamente la tradizione dei pescatori.

E’ stato alto anche il tasso di giovani e giovanissimi. Fra questi, molti si sono lanciati fra le onde indossando i cappelli da babbo natale o le corna da renna, e improvvisando una sfida di pallanuoto.

Fonte: qui