ORGASMO FEMMINILE? A FARE LA DIFFERENZA NON SONO LE DIMENSIONI…

ROMA – Libere, disinibite, ma con sentimento. Secondo Erosfem, un’indagine condotta su oltre 1200 italiane tra i 18 e i 50 anni, le donne ricercano l’orgasmo in maniera più disinibita rispetto al passato, ma il vero motore resta sempre il sentimento.

 Come riporta L’Espresso, lo studio condotto dai sessuologi Roberto Bernorio e Milena Passigato è raccolto in un saggio edito da Franco Angeli “Il piacere al femminile. Miti e realtà della funzione orgasmica della donna”.

E dai risultati ermergerebbe come le donne siano sempre più consapevoli e ricerchino il piacere senza imbarazzi.

Una donna su due non riuscirebbe a raggiungere l’orgasmo con la sola penetrazione, ma avrebbe bisogno anche della stimolazione clitoridea. Inoltre, la ricerca sdogana un vecchio tabù.

Il 52 per cento delle intervistate afferma di aver provato il sesso anale. Le donne dunque sono sempre più consapevoli del proprio corpo, ma il desiderio sessuale parte in ogni caso dalla testa e dal modo in cui un uomo le corteggia. 

Fonte: qui