AUMENTO DA 5 MILIARDI ENTRO FINE ANNO PER MONTE DEI PASCHI

Il cda di Monte dei Paschi ha deliberato dilanciare l’aumento di capitale di 5 miliardi di euro, da sottoscriversi entro la fine del 2016.

L’avvio effettivo rimane subordinato all’ottenimento dell’ok della Consob.

Il cda ha confermato il prezzo massimo in 24,9 euro per azione, prevedendo un prezzo minimo ‘tecnicò di 1 euro “per consentire – afferma una nota – la gestione della prelazione agli azionisti”.

Il 35% dell’aumento sarà destinato al pubblico indistinto in Italia, di cui almeno il 30% in prelazione agli azionisti della banca, mentre il 65% sarà destinato al collocamento istituzionale riservato a investitori qualificati italiani ed esteri.

Il consiglio di amministrazione di Mps ha confermato l’estensione di dell’offerta internazionale Lme ai titoli ‘Fresh 2008′, “essendo stati completati gli approfondimenti di natura tecnica”. E’ quanto si sottolinea dall’istituto in una nota.

Fonte: Qui