POSTA SU FB LA VERA FACCIA DEL CANCRO: “OGGI JESSICA HA SMESSO DI SOFFRIRE”; R.I.P.

La sua foto aveva commosso il mondo, la smorfia di dolore nel suo volto aveva fatto soffrire tutto il web, questa mattina però la piccola Jessica Whelan ha smesso di stare male.

Lo scatto del papà che ritraeva la bimba di soli 4 anni distrutta dal dolore a causa del neuroblastoma che l’aveva colpita era divenuto simbolo della sofferenza che lo stesso padre non riusciva più a leggere nel volto della figlia, ma questa mattina la piccola, intorno alle 7, è morta, lasciando ai familiari un insieme di sensazioni tra la sofferenza  e il sollievo.

Ad annunciarlo è stato lo stesso papà, Andy Whelan ha confermato che la sua piccola non c’è più: «Sento tristezza e sollievo», ha scritto in un post su Facebook, «La mia bambina ha finalmente trovato la pace. Non soffre più, non sente più dolore. Ora la mia principessa è in cielo con gli angeli e potrà proteggere noi e il suo fratellino dall’alto».

Ieri sera, scrive il papà, l’ha potuta abbracciare dopo tanto tempo: «Ci siamo stretti a lungo, le ho detto che l’amavo, poi che era ora di andare a letto e l’ho baciata. Sembra quasi che avesse avuto bisogno di un ultimo saluto prima di lasciarci. 

La famiglia veva lanciato una raccolta di fondi online per raccogliere 20 mila sterline per potersi permettere di realizzare gli ultimi desideri della piccola Jessica. La solidarietà delle persone ha permesso però che si raccogliessero 97 mila sterline. Lo scopo della famiglia è quello di aiutare le persone che vivono nella loro stessa situazione e di aiutare il più possibile i bambini malati oncologici.

Fonte: qui