16ENNE CON LA PISTOLA A SCUOLA PER IMITARE GOMORRA

Si presenta con la pistola fuori scuola per imitare il suo personaggio preferito della serie Tv Gomorra: denunciato un 16enne napoletano. L’episodio s’è verificato nella giornata di ieri a Giugliano, grosso comune nella provincia nord di Napoli.

Evidentemente appassionato della serie che sta spopolando in Italia e anche all’estero, il ragazzino s’è presentato con un’arma nei pressi di un istituto superiore del centro. Ha atteso che i ragazzi, finite le lezioni, uscissero dalla scuola per mettere in atto il suo personalissimo omaggio a “Gomorra”. Mentre gli studenti lasciavano l’edificio, il ragazzo ha cacciato una pistola e ha iniziato a puntarla sui giovani che volevano solamente ritornare a casa.

La bravata, però, è costata cara al ragazzino. Mentre era intento a imitare ‘o Track, s’è trovato di fronte i carabinieri che l’hanno disarmato e costretto a seguirli.

Il ragazzino, che come riferisce Il Mattino s’era premurato anche di rispettare il look del personaggio sfoderando un paio di baffetti e un giubbotto di pelle, è finito denunciato per porto abusivo di arma da fuoco. La pistola brandita dal giovanissimo è risultata poi essere un’arma ad aria compressa.

Quello di ‘o Track, interpretato da Carmine Monaco, è il personaggio che porta nella serie il fenomeno delle “paranze dei bambini” e che trasferisce nello sceneggiato quella che nella triste realtà della malavita rappresenta la volontà delle giovanissime leve della camorra di prendere potere e fare da sé.

Un po’ in ombra nella prima serie (ma riesce comunque a essere iconico il suo urlo “tutto a posto” facendo da sentinella dello spaccio), ‘o Track si è ritagliato un ruolo importante nella storia della seconda stagione di Gomorra.

Fonte: qui